Progressive Italia: Paolo e i Gatti

di F.G. Longo –

PAOLO (Guarnera da Bologna) E I GATTI
Foto con :
FRANCO FINI STORCHI alla chitarra,
FRANCESCO GUCCINI alla chitarra,
MARINO SALARDINI alle tastiere
(tastierista per circa 8 anni con Johnny e i Marines)
VICTOR SOGLIANI al basso (vedi Equipe 84)
ALFIO CANTARELLA alla batteria (vedi Equipe 84)
(proveniente da i MARINO’S)
e PAOLO GUARNERA (cantante di PAOLO E I GATTI che proveniva dai Golden Rock Boys di Bologna con Andrea Mingardi ed era fratello di Mario anche lui cantante).
Forse non tutti sanno che Francesco Guccini, uno dei cantautori più impegnati italiani, ha un passato da rocker.
Dal 1958 insieme, ai futuri membri dell’Equipe 84
Alfio Cantarella (che è anche nei MARINO’S) e
Victor Sogliani, Francesco Guccini fece parte dei
gruppi Hurricanes, Snakers e Paolo e i Gatti.
Muove i primi passi nel mondo della musica come cantante e chitarrista in un’orchestra da balera, di cui facevano parte Pier Farri (che divenne in seguito suo produttore) alla batteria e Victor Sogliani (futuro componente dell’Equipe 84) al sassofono, più un altro chitarrista, Franco Fini Storchi, che in uno degli ultimi concerti del Maestrone, a Modena il 30 giugno 2010, si esibisce sul palco eseguendo un assolo di Be-Bop-A-Lula.
Il complesso, nato nel 1958, si chiama dapprima Hurricanes, poi Snakers e infine Gatti, dopo l’unione con i Marino’s di Alfio Cantarella. Con gli Snakers Guccini scrive le prime canzoni: Bimba guarda come
(il ciel sa di pianto), Roy Teddy Boy, Ancora, Viola come gli occhi di Angelica – pezzi rock’n’roll sul modello dei brani di Peppino Di Capri e degli Everly Brothers – che, uniti ad alcune cover del periodo, costituiscono il repertorio dell’orchestra.
Per due anni il gruppo ottiene molti ingaggi, facendo la stagione sulla riviera romagnola, suonando in tutto il nord Italia e anche all’estero: proprio durante alcuni spettacoli in Svizzera Guccini si trova ad accompagnare come chitarrista Nunzio Gallo, vincitore del Festival di Sanremo 1957 con Corde della mia chitarra (in coppia con Claudio Villa).
Alla fine del 1961 la famiglia Guccini si trasferisce a Bologna, e Francesco (iscrittosi all’Università di Bologna nella facoltà di Lingue) per qualche tempo vive insieme ad Alfio Cantarella.
I MARINO’S con Alfio Cantarella hanno inciso nel
1964 un 45 giri per la NET (Nuova Enigmistica Tascabile) con She Loves You (Lei ti ama), cover del pezzo dei Beatles che in questo singolo è firmato
Lennon – Mc Cartney – Cassia – Salinelli. (Grazie a Franco Rossi)