Progressive italia: le orme ” Ad Gloriam”

di F.G. Longo –

La precedente discussione sul Lp Ad Gloriam merita un post a parte, perché è evidente che non correlate due fatti : il primo è che le Orme ebbero un buon successo nei 1971, un grande successo nel 1972, un enorme successo nel 1973.
Quando un gruppo ha un enorme successo, molti estimatori vanno a cercare i lavori precedenti.
In altre parole, non tutti conobbero Collage nel 71, molti lo scoprirono nel 1973, per il motivo di cui sopra. Ad Gloriam sembra appartenere ad un altro pianeta, eppure nel 1971 aveva solo 3 anni, scarsi. Quindi nel 1973, in piena “caccia”, era un disco di soli 5 anni. Non sarebbe stato difficile trovarlo, eppure niente di niente. Non ricordo chi delle 3 Orme mi disse di non averlo neanche lui .
L’aurora delle Orme addirittura si ipotizzava che non fosse mai stato stampato davvero, o meglio che non fosse mai stato distribuito.
Per cui, cari ragazzi, tutte queste copie uscite magicam in 50 anni … credetevela pure di avere l’originale …
Ah, sappiate che qualsiasi cosa fatta 50 anni fa è perfettamente riproducibile, se è stata fatta 50 anni fa figuriamoci adesso.
Timbri della SIAE diversi, colori diversi, cartoncino diverso, peso del vinile etc è tutto voluto, ma ciò non toglie che si possa fare esattamente uguale.
Nel mio campo per esempio, alcuni ricambi di auto d’epoca sono in bachelite, un materiale che non si usa più. Esistono ricambi uguali ma di altro materiale. Nessuno spenderebbe 3 mila euro per una calotta dello spinterogeno in bachelite, se c’è la corrispondenza a 30 euro. Ma state tranquilli che se spunta fuori qualcuno che la vuole per forza, a quel prezzo si fa, esattamente come l’originale.
Aggiungo che nei dischi, così come nella meccanica, il costo elevato sta nella creazione dello stampo, una volta fatto, si possono fare tutti i pezzi che si vogliono, ed ogni pezzo ammortizza le spese dello stampo e una piccola produzione giustificherebbe il tutto. È chiaro che immettere sul mercato 10 copie di Ad Gloriam o di calotte, renderebbe palese la replica. Sono giochi che vanno fatti con calma, ogni tanto ne esce una … et voilà !